martedì 28 novembre 2017

Introduzione alla Relatività ristretta

Sono online  i materiali delle lezioni del prof. Luigi Rosa su 


Introduzione alla Relatività ristretta

presentazione e videoregistrazione

Applicazioni della Relatività ristretta 

presentazione e videoregistrazione



lunedì 20 novembre 2017

Inizio del Corso Dall’ Elettromagnetismo classico alla Meccanica quantistica



Il 23 NOVEMBRE 2017

Presso l'AULA B8 del COMPLESSO Universitario di MONTE S. ANGELO  

Avrà regolarmente inizio il Corso di formazione docenti 

Dall’ Elettromagnetismo classico alla Meccanica quantistica. Approfondimenti
disciplinari e percorsi didattici per l’ultimo anno dei Licei Scientifici

SECONDA EDIZIONE – a.s.  2017-18

con il seguente 

PROGRAMMA 


Ore 15.00 – Saluti di benvenuto


Ore 15.15 – Modalità di partecipazione e novità attestazione a cura del referente locale del PLS Italo Testa e del segretario della sezione AIF Napoli 2 Vincenzo Cioci


Ore 15.30 – 18.00 Intervento prof. Luigi Rosa: Introduzione alla Relatività ristretta


venerdì 3 novembre 2017

II edizione del corso di formazione docenti "Dall'elettromagnetismo alla Meccanica Quantistica"

Sono aperte le iscrizioni alla II edizione del corso di formazione docenti

"Dall’Elettromagnetismo classico alla Meccanica Quantistica. Approfondimenti
disciplinari e percorsi didattici per l’ultimo anno dei Licei Scientifici"

per l'a.s. 2017-18, organizzato dal Dipartimento di Fisica "E. Pancini" dell'Università Federico II in collaborazione con l'Associazione Insegnamento della Fisica, sezione Napoli 2.

E' possibile accedere al corso via piattaforma SOFIA del ministero


L’ID da inserire nel motore di ricerca della piattaforma per l’iscrizione è 9776. Possibili parole chiave per la ricerca sono anche: Elettromagnetismo, Meccanica Quantistica.

Una volta effettuata l’iscrizione si prega di inviare conferma agli indirizzi di posta elettronica: pls@fisica.unina.it  e aifnapoli2@gmail.com indicando nome, cognome, classe di concorso e istituto di servizio.

Il termine per l’invio delle domande è il 22/11/2017. La partecipazione al corso è del tutto gratuita. Il corso comincerà il 23/11/2017 e proseguirà secondo il seguente programma. Eventuali integrazioni, modifiche di date e luogo delle lezioni saranno comunicate ai corsisti direttamente, tramite il sito pls.fisica.unina.it e/o sul sito internet della sezione AIF Napoli 2: aifnapoli2.blogspot.it.

PROGRAMMA

1. 23 Novembre 2017 – AULA B8 – ore 15.00 – 18.00
Introduzione alla Relatività ristretta – Prof. Luigi Rosa

2. 30 Novembre 2017 – AULA B8 – ore 15.00 – 18.00
Applicazioni della Relatività ristretta – Prof. Luigi Rosa

3. 07 Dicembre 2017 – AULA B8 – ore 15.00 – 18.00
Didattica sulla natura della luce e le onde elettromagnetiche – Prof. Umberto Scotti di Uccio

4. 14 Dicembre 2017 – AULA B8 – ore 15.00 – 18.00
Didattica della relatività con applicazioni alla prova d’esame – Prof. Vincenzo Cioci

5. 18 Gennaio 2018 – aula e orario da comunicare
Difficoltà di apprendimento ed introduzione didattica del fotone – Proff. Umberto Scotti di Uccio e Italo Testa

6. 25 Gennaio 2018 – aula e orario da comunicare
Un approccio integrato sperimentale per una didattica dell’energia dalla fisica classica alla fisica moderna – Proff. Umberto Scotti di Uccio e Italo Testa

7. 1 Febbraio 2018 – aula e orario da comunicare
Un approccio didattico basato sugli spettri di emissione ed assorbimento per introdurre la fisica atomica – Proff. Umberto Scotti di Uccio e Italo Testa

8. 1 Marzo 2018 – aula e orario da comunicare
La stranezza della Meccanica Quantistica richiede un insegnamento strano? Tre passi per un'introduzione didattica “a-storica” della fisica quantistica: 1. La meccanica ondulatoria di De Broglie – Prof. Umberto Scotti di Uccio

9. 8 Marzo 2018 – aula e orario da comunicare
La stranezza della Meccanica Quantistica richiede un insegnamento strano? Tre passi per un'introduzione didattica “a-storica” della fisica quantistica: 2. Probabilità e Statistica – Prof. Umberto Scotti di Uccio

10. 15 Marzo 2018 – aula e orario da comunicare
La stranezza della Meccanica Quantistica richiede un insegnamento strano? Tre passi per un'introduzione didattica “a-storica” della fisica quantistica: 3. La funzione d’onda – Prof. Umberto Scotti di Uccio

11. 22 Marzo 2018 – aula e orario da comunicare
L'approccio storico all'insegnamento della Meccanica Quantistica: difficoltà degli studenti e cambiamento concettuale. Applicazioni alla seconda prova scritta degli esami di Stato – Proff. Vincenzo Cioci e Italo Testa

12. 5 Aprile 2018 – aula e orario da comunicare
Contesti didattici basati sul legame tra Meccanica Quantistica e Tecnologia – Prof. Ugo Caruso

13. 12 Aprile 2018 – aula e orario da comunicare
Le Scienze dei Materiali nella scuola – Prof. Ugo Caruso

14. 19 Aprile 2018 – aula e orario da comunicare
L’Astrofisica a scuola – Prof . Giuseppe Longo

15. 3 Maggio 2018 – aula e orario da comunicare
Interventi a cura dei corsisti

16. 10 Maggio 2018 – aula e orario da comunicare

Interventi a cura dei corsisti

martedì 26 settembre 2017

Adele Cimmino

E' venuta a mancare la nostra cara amica Adele Cimmino. Adele, insieme al marito Vincenzo D'Armiento, è stata uno dei fondatori della nostra sezione. 



Docente di grande valore umano e professionale sino alla fine è stata punto di riferimento per amici e colleghi. E' ancora vivo il ricordo del Corso di formazione sulla relatività generale da lei organizzato presso il Liceo Caccioppoli dove insegnava, tenuto dal professor Antonio Romano.
Nell'ultimo anno ha lottato con grande coraggio e serenità contro una terribile malattia del nostro tempo della quale non ha mai avuto paura.
I funerali si terranno domani mattina 27 settembre alle ore 10 presso la Chiesa di S. Teresa del Bambin Gesù in Via Nicolardi n.233 Napoli
Ci stringiamo attorno a Vincenzo con un sentito abbraccio.

Il trigesimo è previsto per il 27 ottobre alle ore 17 presso la Chiesa di S. Teresa del Bambin Gesù


sabato 26 agosto 2017

III edizione del Master PROFESSIONE FORMATORE IN DIDATTICA DELLE SCIENZE

Sono aperte le iscrizioni alla III edizione del Master PROFESSIONE FORMATORE IN DIDATTICA DELLE SCIENZE, dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in modalità didattica mista (presenza/distanza).

Obiettivi
Il Master PROFESSIONE FORMATORE IN DIDATTICA DELLE SCIENZE è finalizzato alla formazione post-lauream degli insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado, nell’intento di arricchirne il profilo professionale con competenze specifiche per la didattica laboratoriale e l’uso di nuove tecnologie. Il Master si propone di offrire agli insegnanti un’alta specializzazione nel campo dell’innovazione didattica delle scienze sperimentali, anche attraverso l’uso degli strumenti digitali.

Requisiti di ammissione
Al Master sono ammessi gli insegnanti delle scuole pubbliche (statali e paritarie) secondarie di primo e secondo grado, in possesso della laurea magistrale o vecchio ordinamento. Si precisano le classi di concorso richieste per l’ammissione: A-20 (Fisica / ex A038); A-27 (Matematica e Fisica / ex A049); A-28 (Matematica e Scienze /ex A059); A-34 (Scienze e Tecnologie Chimiche / ex A013); A-50 (Scienze Naturali, chimiche e biologiche / ex A060).
Il titolo di accesso deve essere posseduto al momento dell’immatricolazione, prima dell’avvio delle attività formative.
L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari, ad eccezione dei Corsi di Perfezionamento.

Iscrizione al Master e Domanda di ammissione
Il numero massimo di partecipanti al Master è di 30, il numero minimo è di 15. La quota di partecipazione è di 1.000,00 Euro, dilazionata in quattro rate (come da bando). Sono previste borse di studio a parziale o totale rimborso della quota di iscrizione al Master.  
La domanda di ammissione va effettuata entro e non oltre il 25 SETTEMBRE 2017. Il Bando del Master in Professione formatore in didattica delle scienze a.a. 2017-2018 PDF è disponibile sul sito di Ateneo alla pagina http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/action/showpage/navpath/DID/content_id/42993/section_id/4434

Durata, livello, CFU
La durata del Master, di II livello, è di due anni (A.A. 2017/2018 e A.A. 2018/2019). L’attività formativa prevede 60 crediti (CFU).
Si possono riconoscere fino a un massimo di 20 crediti di attività formative, di perfezionamento e di tirocinio seguite successivamente al conseguimento del titolo di studio che dà accesso al Master universitario e delle quali esista attestazione (ivi compresi insegnamenti attivati nell’ambito di corsi di studio) purché coerenti con le caratteristiche del Master stesso.

Articolazione didattica
Il Master si articola in moduli didattici tenuti da docenti universitari ed esperti del settore. Ogni modulo consiste in lezioni, attività di laboratorio e tirocini e affronta le seguenti tematiche:
1) ENERGIA (disciplina di riferimento prevalente: FISICA)
2) TEMPO (disciplina di riferimento prevalente: BIOLOGIA/GEOLOGIA)
3) MOTO (disciplina di riferimento prevalente: ASTRONOMIA)
4) AMBIENTE LOCALE E GLOBALE (disciplina di riferimento prevalente: BIOLOGIA/GEOLOGIA)
5) PROPRIETA’ E STRUTTURA DELLA MATERIA (disciplina di riferimento prevalente: CHIMICA).

Sono inoltre previsti seminari e approfondimenti sui seguenti argomenti:
- Metodologie e strumenti di comunicazione della scienza per la scuola (Pratiche comunicative per migliorare l’efficacia dell’insegnamento scolastico nell’ambito delle scienze sperimentali)
- Corsi di formazione tra pari; Modalità di formazione dei formatori; Percorsi didattici
- Progettazione europea (Percorsi didattici in progettazione europea. Esempi di sistemi educativi europei)

Sede delle attività didattiche
La sede delle attività didattiche è stabilita presso la Macroarea di Scienze MM.FF.NN. dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, via della Ricerca Scientifica 1, 00133 Roma.
E’ previsto un incontro settimanale - il venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 - con inizio da venerdì 24 NOVEMBRE 2017.

Per ulteriori informazioni si invita a consultare il sito www.master-iss-unitov.it e/o contattare il Dott. Giordano Amicucci della Segreteria del Master (Tel:  06.7259 4089 - e-mail: giordano.amicucci@uniroma2.it - info@master-iss-unitov.it ).

domenica 25 giugno 2017

Ricordo del professor Vincenzo Marotta

La segreteria della Sezione AIF Napoli 2 esprime la sua vicinanza alla professoressa Patrizia Iacomino, per la grave perdita di Vincenzo Marotta,  marito e padre esemplare,  venuto a mancare a causa di una grave malattia.
Il Prof. Vincenzo Marotta era docente di Fisica all'ITIS "Leonardo Da Vinci" di Napoli e socio AIF.


Aveva conseguito il dottorato in fisica presso l’università di Napoli ”Federico II ” nel 1995. La sua attività di ricerca si è inizialmente rivolta allo studio di proprietà di strutture algebriche ed alla loro applicazione alle teorie di campo conformi, anche in connessione alle teorie di stringa. Successivamente si è interessato della materia condensata,  l’effetto Hall quantistico e il ruolo delle giunzioni Josephson nella superconduttività ad alta temperatura. 
Lo ricordiamo con grande affetto e stima. Ci mancherà la sua amicizia.

                                               MARTEDI' 27 GIUGNO ALLE ORE 19.00  
                         SARA' celebrata LA MESSA PER IL TRIGESIMO NELLA CHIESA DI 
                                        SANTA MARIA DEL 
SOCCORSO ALL'ARENELLA